Instagram o Facebook?

Sei un aspirante imprenditore e vuoi sviluppare il tuo business tramite i social network ma non sai quale tra Instagram o Facebook faccia al caso tuo?

Bene! Questo articolo fa proprio al caso tuo!

Oggi, infatti, andremo ad analizzare al meglio questi due grandissimi social network così da farti percepire meglio quale sia quello giusto per te e/o la tua attività.

Contenuti della guida

  • I punti di forza di Instagram
  • I punti di forza di Facebook
  • Conclusioni


I punti di forza di Instagram

Instagram, social network inizialmente progettato per un miglior utilizzo da mobile, si trova ora con più di 800 milioni di utenti attivi mensilmente e con più di 500 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Instagram è molto intuitivo, pratico e veloce, il che lo rende il preferito dai giovani.

L’80{92c16c4211ee2a1d5d162ab2dd62c8a179ea40d48769eaaeb51df593a029fd48} degli utenti attivi si trova fuori dagli Stati Uniti, quindi stiamo parlando di una piattaforma con una portata globale enorme.

I visitatori sono altamente coinvolti. In media un utente resta collegato 192 secondi, ovvero più di 3 minuti. Il 45{92c16c4211ee2a1d5d162ab2dd62c8a179ea40d48769eaaeb51df593a029fd48} in più dei visitatori di Facebook.

Instagram vanta di un pubblico giovanile e interazioni 4 volte maggiori per i brand.


I punti di forza di Facebook

Facebook, social network inizialmente progettato per un miglior utilizzo da personal computer, si trova ora con più di 2 miliardi di utenti attivi mensilmente.

Qui possiamo avere una maggiore visibilità grazie alla possibilità di entrare in diversi gruppi inerenti a ciò che è il nostro business.

Facebook, inoltre, da la possibilità di avere più libertà di condivisione grazie ai link che possiamo aggiungere, cosa che su Instagram non è ancora possibile.

Questo social ha a disposizione un sistema ben strutturato per la vendita cosa che su Instagram hanno introdotto al momento solo in America.

La possibilità di aggiungere video lunghi è uno dei punti più a favore di Facebook.

Amplia possibilità di scegliere determinati target per i post sponsorizzati.

Una cosa che favorisce Facebook è la possibilità di introdurre un chatbot che lavora e comunica 24/24 ore e 7/7 giorni al posto tuo permettendoti di risparmiare tempo.
Un chatbot, oltretutto, ci permette di creare anche dei veri e propri funnel seppur più semplificati e la possibilità di raggiungere tutti gli utenti che hanno attivato quest’ultimo in modo semplice e veloce.


Conclusioni

Entrambi vantano di preziosi punti di forza e scegliere tra uno dei due sarebbe impossibile, ma se usati insieme e correttamente diventano un gran punto di svolta per il tuo business.

 

Ancora nessun commento, aggiungine uno per primo!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *