Site Kit il plugin ufficiale di Google per WordPress

Site Kit: il plugin ufficiale di Google per WordPress

La guida ideale per chi vuole riunire le funzionalità più importanti di Google come Search Console e Google Analytics nella propria dashboard di WordPress.

Pubblicato il 10 Febbraio, 2020

Scritto da Matteo Feduzi

Wordpress, CMS

Oggi parliamo di Site Kit, il plugin ufficiale di Google per WordPress.

Hai capito bene, Google ha deciso di fare un regalo a tutte quelle persone che utilizzano WordPress come CMS per il proprio sito web.

Ma scopriamone subito di più, sei pronto? Si parte!

Cosa è il Site Kit di Google?

Il Site Kit di Google, come accennato precedentemente, è un plugin per WordPress.

Questo strumento ti permette di ottenere vari dati direttamente nella dashboard di WordPress, tra cui:

  • Come ti trovano le persone.
  • Come utilizzano il tuo sito le persone.
  • Come migliorare e monetizzare i tuoi contenuti.

Praticamente riunisce tutti gli strumenti principali di Google, cioè:

E gli inserisce in un unico pannello consultabile direttamente all’interno della dashboard di WordPress.

Ora passiamo direttamente alla configurazione di questo plugin.

Configurare Site Kit di Google su WordPress

Per prima cosa installiamo il plugin, dopodiché attiviamolo. Ora dovresti vedere nella barra laterale a sinistra una voce chiamata Site Kit, selezionala.

Selezionando il checkbox e proseguendo permetterai a Google di esaminare i tuoi dati in maniera anonima per migliorare il loro plugin, puoi proseguire anche senza.

Verifica la proprietà del tuo sito, quindi permetti a Google di accedere con l’account Google che utilizzi per gestire il tuo sito su Search Console.

Una volta fatto questo dovresti trovarti al secondo step, qui dovrai consentire al tuo sito di accedere ai dati dell’account Google cliccando il bottone blu Allow.

Congratulazioni, hai appena completato la configurazione del tool Site Kit di Google, semplice, vero?

Ora torna alla dashboard e connetti anche gli altri servizi: AdSense, Analytics e PageSpeed Insights.

Ricordati di utilizzare sempre l’email con la quale usufruisci del servizio ed evita di utilizzare AdSense se non lo utilizzi.

Grandioso, ora puoi visualizzare tutte le informazioni di questi strumenti in un unica pagina!

Funzioni Site Kit di Google

Site Kit di Google offre varie funzionalità, vediamole tutte una per una.

Analisi temporale

È possibile analizzare i propri dati selezionando la voce in alto a destra sotto l’email del proprio account in fasi temporali da:

  • 7 giorni.
  • 14 giorni.
  • 28 giorni.
  • 90 giorni.

In questa dimostrazione utilizzerò l’analisi temporale di 7 giorni.

Tipo di traffico

Con questa funzione è possibile analizzare il tipo di traffico che arriva sul nostro sito web e la sua percentuale:

  • Organico: tramite la ricerca di Google.
  • Diretto: tramite URL.
  • Refferal: tramite link da altri siti.

Informazioni sui risultati di ricerca

Questo pannello mostra le impressioni (visualizzazioni) ottenute, i clic e i visitatori unici provenienti dalla ricerca su Google.

Pagine popolari

Qui puoi consultare le pagine o gli articoli più popolari del tuo sito.

Inoltre hai la possibilità di visionare le statistiche di ogni singola pagina cercandole per titolo o URL.

Velocità pagina

Infine, è possibile trovare le statistiche riguardo la velocità della home page.

Queste informazioni, come si può notare dalla dicitura Source, vengono estratte da PageSpeed Insights.

Conclusioni

Site Kit di Google è indubbiamente un plugin molto potente ma può sostituire completamente gli strumenti che cerca di inglobare?

Ovviamente la risposta è no. Per un’analisi più approfondita dei tuoi dati sarai pur sempre costretto a visionare i programmi separatamente.

Tu sapevi dell’esistenza di questo tool? Ti è utile? Fammelo sapere nei commenti!

Benvenuto!

Sono Matteo Feduzi, autore di matteofeduzi.com. Ogni giorno aiuto decine di imprenditori e neo-imprenditori a sviluppare il proprio business online.

Nuovi tips giornalieri e interessanti su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *