Rank Math

Rank Math: Plugin SEO per WordPress

La guida ideale per chi vuole conoscere e configurare Rank Math, uno dei migliori plugin SEO per WordPress.

Pubblicato il 2 Maggio, 2020 Scritto da Matteo Feduzi Plugin, WordPress Nessun commento

Rank Math sta riscuotendo sempre più successo e sempre più persone stanno abbandonando il plugin SEO che utilizzavano fino a qualche instante fa per passare a questo nuovo plugin.

Ma da cosa è dovuto questo grande successo? Per capirlo abbiamo bisogno di ottenere alcune informazioni.

Sei pronto? Partiamo!

Informazioni su Rank Math

Rank Math ha 3 principali vantaggi rispetto a competitor come Yoast SEO:

  • Un codice più leggero, efficace e veloce.
  • Una facile importazione dei dati dai vari plugin SEO.
  • Molte più funzionalità.

Il codice di Rank Math

Nell’immagine sottostante viene messo a confronto Yoast SEO con Rank Math:

Èd è possibile vedere come Yoast SEO, pur avendo meno funzioni di Rank Math, sia comunque molto pesante.

Importazione dati su Rank Math

Rank Math offre la possibilità di importare tutti i dati da plugin come Yoast SEO e All in One SEO Pack.

Questo significa che potrai importare tutte le keywords, le meta descriptions e tutto il necessario con un semplice clic.

Una funzionalità di importazione dei dati è essenziale se si vuole cambiare plugin SEO e se possiedi molte pagine o articoli.

Funzionalità di Rank Math

Pur avendo un codice molto più leggero, Rank Math è pieno di funzionalità interessanti rispetto ai suoi competitor.

Ti permette di gestire reindirizzamenti, inserire più keywords e tanto altro.

Passare da un plugin SEO a Rank Math

Ti ho incuriosito abbastanza?

Bene, assicurati di seguire tutti i passaggi illustrati nella mia guida per passare da Yoast SEO a Rank Math.

La guida in questione è rivolta a tutte le persone che stanno utilizzando Yoast SEO, ma può essere utilizzata anche se utilizzi All in One SEO Pack.

Ottimizzare Rank Math

Una volta effettuato il passaggio a Rank Math sei pronto per ottimizzare la SEO del tuo sito con questo plugin.

Ti consiglio di adottare la configurazione tra parentesi mostrata dopo il nome di ogni funzione e prima dei due punti a meno che tu non debba rispettare determinate richieste.

Per prima cosa dedichiamoci ai link, dunque vai su Rank Math > General Settings > Links.

Qui ti consiglio di seguire la seguente configurazione:

  • Strip Category Base (On): rimuoverà il nome dell’archivio come per esempio /category/ nelle categorie rendendo il link più “pulito”.

Le altre impostazioni possono essere lasciate così come sono.

Immagini

Proseguiamo e passiamo alla prossima sezione relativa alle immagini.

Qui puoi lasciare le impostazioni di default.

I breadcrumbs svolgono una funzione molto importante sia per il browser che per il visitatore.

  • Browser: lo aiuta a capire qual’è la categoria (la tematica) principale della pagina.
  • Visitatore: lo aiuta a capire dove si trova e permette una miglior navigazione tra le pagine.

Dunque ti consiglio di attivare e utilizzare i bradcrumbs.

Queste sono le impostazioni che ti consiglio:

  • Enable breadcrumbs function (On): attiva i breadcrumbs.
  • Show Category(s) (On): Mostra il percorso di tutte le categorie.

Strumenti per i webmaster

Gli strumenti per i webmaster permettono di integrare rank math con strumenti come Google Search Console.

Perciò assicurati di seguire tutte le indicazioni fornite da Rank Math e inserisci i codici di verifica.

Assicurati di inserire almeno l’ID di verifica di Google Search Console.

Così facendo i crawler dei vari browser riusciranno a ispezionare e indicizzare meglio le tue pagine.

Questi sono gli ID che ho inserito:

  • Google Search Console.
  • Bing Webmaster Tools.
  • Yandex Verification ID.

Il file robots.txt e .htaccess

Qui puoi modificare il file robots.txt e il file .htaccess.

Non sai a cosa servono e come modificarli? A breve pubblicherò una guida sull’argomento.

Altro e reindirizzamenti

Trovi queste sezioni andando su Rank Math > General Settings > Other e Redirections.

Anche queste due sezioni possono essere lasciate di default.

Titoli e meta

Puoi raggiungere questa sezione andando su Rank Math > Titles & Meta.

Generalmente le informazioni di default su questo pannello sono già corrette.

Ricordati soltanto di aggiungere nella sezione Social Meta l’URL degli account social che possiedi.

Assicurati di inserire l’URL del tuo canale YouTube se fa parte della tua strategia di marketing.

Configurazione sitemap

Anche qui, come nei casi precedenti, le impostazioni di default vanno bene.

Assicurati che Ping Search Engines sia su On.

Reindirizzamenti

Rank Math gestisce anche i reindirizzamenti.

Se utilizzavi il plugin Redirection e nella configurazione guidata hai importato i suoi dati, noterai che qui saranno presenti i suoi reindirizzamenti, mentre il plugin dovrebbe essere disattivato.

Analisi SEO

Rank Math mette a disposizione uno strumento di analisi SEO veloce che offre vari consigli, la maggior parte risolvibili direttamente tramite il plugin.

Conclusioni

Rank Math ha la possibilità di accaparrarsi il titolo di miglior plugin SEO del 2020? Certo che sì.

Il fatto che è un plugin completamente gratuito gli fa già guadagnare dei punti, ma anche non considerando queste fattore il numero delle funzionalità e la leggerezza di questo plugin sono incredibili.

Consigliato? Assolutamente sì.

Utilizzi già questo plugin? Fammelo sapere nei commenti!

Benvenuto!

Sono Matteo Feduzi, autore di matteofeduzi.com. Ogni giorno aiuto migliaia di imprenditori e neo-imprenditori a sviluppare il proprio business online.

Nuovi tips giornalieri e interessanti su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *