Stim social: aumentare follower Instagram

Hai già sentito parlare di Stim Social e ti sei finalmente deciso a provarlo? Perfetto, con questa guida ti spiegherò come configurarlo al meglio.

Pubblicato il Luglio 7, 2019

Scritto da Matteo Feduzi

Instagram, Social Media

Stim Social aumentare follower Instagram
Ricevi 5 giorni di prova gratuita su Stim Social effettuando da qui la registrazione.

Prima di eseguire l’ottimizzazione di Stim Social è molto importante comprendere le azioni che svolge solitamente un bot e con quali finalità.

Un bot di Instagram ha infatti, come obiettivo, quello di attirare l’attenzione di più persone possibili tramite determinate operazioni automatiche come l’inserimento di like, follow, commenti e tanto altro.

Eseguita una di queste azioni ci viene poi in soccorso una delle armi di persuasione più potenti secondo Robert Cialdini: la reciprocità.

Se hai interesse ad approfondire questo argomento, ti consiglio di leggere il suo libro.

Questa regola esige che un tipo di azione sia contraccambiata da un’azione analoga.

Perciò se inseriamo un follow a una persona, c’è una buona probabilità che lo ricambi.

Inoltre, queste azioni, vengono generate in modo automatico permettendoci di risparmiare tempo prezioso.

Ora che abbiamo lanciato questa breve introduzione possiamo iniziare a ottimizzare Stim Social.

Sei pronto? Si parte!

Configurare Stim Social

Una volta effettuata la registrazione ti troverai davanti a una schermata del genere.

Dovrai cercare e inserire 5 profili che abbiano le seguenti caratteristiche:

  • Almeno 100 like e 20 commenti per post.
  • Devono essere tuoi competitor, quindi con profili analoghi.
  • Devono possedere dai 2.000 ai 200.000 follower.

Una volta inseriti tutti i profili seleziona il bottone Launch.

Dashboard di Stim Social

Ora dovresti essere giunto nella dashboard.

Se hai sbagliato ad inserire il tuo account puoi aggiungerne un altro cliccando l’icona a forma di più in alto a destra.

Come puoi vedere le azioni di follow e unfollow vengono attivate automaticamente.

Puoi attivare le azioni di like attivando la spunta.

Scorrendo in fondo alla pagina potrai anche visualizzare le statistiche dell’account, dove vengono svolte le azioni e quali sono gli account con maggior ritorno di followbacks.

Queue di Stim Social

Ora spostiamoci nella sezione queue di Stim Social.

Qui puoi trovare l’elenco di tutti gli account attualmente in coda che verranno seguiti successivamente.

Puoi anche decidere di seguire le persone della lista manualmente cliccando sull’icona che apre la voce “I followed this account” ma non è un’operazione consigliata.

Se segui troppe persone in un breve periodo, Instagram potrebbe bloccare il tuo account.

Per ricaricare la lista aggiornata degli utenti seleziona il bottone Refresh.

Targets di Stim Social

Qui possiamo inserire 3 diverse tipologie di targets:

  • Accounts: Inserisci fino a 100 profili da cui seguire.
  • Hashtags: Inserisci fino a 100 hashtags da cui seguire.
  • Locations: Inserisci fino a 100 località da cui seguire.

Puoi anche decidere di resettare tutti i vari targets cliccando il bottone Reset Account Targets.

Reports di Stim Social

In questa sezione puoi monitorare tutte le statistiche del tuo account.

  • Growth: Visualizza un grafico delle performance.
  • Targeting: Visualizza le statistiche dei target da cui stai seguendo.
  • Engagement: Mostra l’engagement (rapporto followers/like) di ogni tuo post con relative statistiche.
  • Top Engagers: Ti consente di vedere chi sono i tuoi follower più coinvolti. Richiede il piano PRO per essere sbloccata.

Settings di Stim Social

Questa è la sezione più importante. Vediamo nel dettaglio come utilizzarla.

General – Settings

Ecco come si presenta questa sezione.

Iniziamo a configurare le funzionalità presenti su Growth.

Speed regola la velocità con cui vengono eseguite le varie operazioni. Se stai utilizzando il free trial l’unica opzione possibile è quella più lenta.

Se hai intenzione di passare al piano PRO ti consiglio di mantenere la velocità più lenta almeno per un mese, specialmente nel caso in cui è la prima volta che fai utilizzo di bot sul tuo account.

Dopo il primo mese prova a passare alla velocità intermedia e se anche qui fila tutto liscio prova la modalità più veloce.

Follow limit indica al bot che una volta raggiunti determinati following deve avviare le operazioni di unfollow.

Ti consiglio di inserire questo campo a 2000.

Clean Feed è una funzione PRO che disattiva la visualizzazione dei post nel feed una volta seguiti questi profili.

Se la funzione private accounts è attiva il bot invierà la richiesta di follow anche ai profili privati.

Nota che se un profilo è privato potresti avere meno probabilità di essere riseguito.

Attivando la funzione Profile Picture interagirai solamente con persone che hanno un immagine di profilo.

Ti consiglio di attivarla, così facendo eliminerai dalla tua lista molti account fake e poco attivi.

Gender ti permette di seguire un determinato sesso oppure tutte e due.

Se per esempio hai un negozio di abbigliamento per donna la scelta ideale sarà quella di seguire solo donne.

Attivando Business Account interagirai solamente con degli account aziendali.

Questa potrebbe essere una scelta ideale nel caso in cui il tuo modello di business si basi sul b2b.

Post Limits ti permette di interagire esclusivamente con degli account che abbiano una determinata quantità di post.

Ti consiglio di impostare il numero minimo di post a 3, meglio ancora 6.

Così facendo avrai la certezza di rimuovere dall’elenco delle operazioni account falsi o inattivi.

Following Limits ti permette di interagire con persone che abbiano un determinato numero di following.

Purtroppo qui potrebbero verificarsi due realtà:

  • Una persona con molti following è incline a seguire con più facilità.
  • Una persona con molti following potrebbe utilizzare un bot come te per cercare di arrivare a più persone possibili.

Proprio per questo è inutile inserire un numero minimo e massimo.

Follower Limits ti garantisce di interagire solo con account che abbiano un determinato ammontare di followers.

Qui ti consiglio di inserire un limite massimo di 5000 se non ti interessa seguire influencers che seguono la tua stessa strategia.

Ora configuriamo le funzionalità presenti su Unfollow.

Anche qui, come nelle operazioni di follow (sezione Growth), la velocità (Speed) da poter utilizzare nel free trial è quella minima.

Per il resto, se hai intenzione di passare al piano PRO segui gli stessi accorgimenti utilizzati nella funzionalità Speed della sezione Growth.

Limit è la funzionalità che permette di riavviare il follow una volta raggiunto un determinato numero di following.

Ti consiglio di non superare mai i 1000 following.

Source è una funzione molto comoda che se impostata su People Stim Followed permette di eseguire l’unfollow delle persone seguite solamente con Stim Social.

Adesso passiamo alla sezione Engagement.

Anche qui, su Speed, le regole rimangono le stesse.

La funzionalità Source presente qui è molto utile e ti permette mettere like a seconda dell’opzione inserita.

Se il tuo obiettivo è quello di aumentare l’engagement una buona tecnica può essere quella di interagire con la tua whitelist.

Like Limits ti permette di interagire con persone che abbiano una determinata quantità di mi piace.

Ti consiglio di impostare il valore minimo a 10 e massimo a 50.

Così facendo l’utente in questione si accorgerà molto più facilmente del tuo like e avrai molte più probabilità di ricevere un follow o dei like da parte sua.

Passiamo all’ultima sezione di questa pagina, la sezione Sleep.

Ti consiglio vivamente di abilitare la funzione “Do you want to sleep?” che bloccherà le operazioni del bot per un tempo specifico.

Questa avrà il compito di simulare il comportamento umano e di non insospettire Instagram.

Imposta quindi la funzione Start Time verso l’ora in cui vai a dormire solitamente.

Se la timezone non è Europe/Rome, cambiala e inserisci quest’ultima.

Ora imposta la funzione Duration che non è altro la durata del tempo per cui il bot non eseguirà più azioni dall’orario prestabilito precedentemente.

Ti consiglio di impostare circa 8 ore di riposo, meglio ancora, almeno inizialmente, se simula il tuo tempo di riposo notturno.

Manager – Settings

Puoi usare questa funzionalità per salvare ed esportare in altri account gli stessi settaggi applicati su questo account.

Whitelist – Settings

Qui è dove puoi creare la tua whitelist.

La whitelist (lista bianca) è una lista di utenti che il bot non smetterà mai di seguire.

Puoi creare questa lista in due modalità:

  • Inserendo gli utenti manualmente uno a uno.
  • Importando un numero preciso di following.

Blacklist – Settings

Qui abbiamo 4 tipi di blacklist:

  • Keyword Blacklist: Il bot non interagirà con profili che hanno al suo interno una o più keyword qui segnalate.
    Puoi anche decidere di applicare il filtro NSFW che scarterà già in automatico quei profili che contengano testo non appropriato.
  • Language Blacklist: Il bot non interagirà con profili che utilizzano parole di lingua qui segnalate.
  • Account Blacklist: Questa è l’opposto della whitelist. Questi sono gli utenti con cui il bot non interagirà mai.
  • Hashtag Blacklist: Il bot non interagirà con profili che hanno al suo interno uno o più hashtag qui segnalate.

Puoi inserire fino a 500 keywords di ognuna, fatta eccezione per le lingue che ha un massimo di 9.

Follower DM – Settings

Questa è una funzionalità PRO e ti permette di inviare messaggi direct automatici ai nuovi followers o a quelli già esistenti.

Così facendo potrai migliorar ancora più l’interazione.

Activity

Qui puoi monitorare tutte le tue attività, tra cui:

  • Actions: Visualizza tutte le azioni eseguite (like, follow, ecc…).
  • Followbacks: Qui puoi tenere traccia di tutti gli utenti che ti hanno riseguito.
  • Direct Messages: Visualizza i direct inviati tramite la funzione PRO di Stim Social.
  • Events: Qui puoi monitorare la cronologia dello stato dei tuoi account.

Billing

Esegui l’acquisto e l’iscrizione a un piano da questa sezione.

Sono attualmente presenti 5 piani divisi per fascia di prezzo e funzionalità che puoi osservare da qui facilmente.

Conclusioni

Oggi abbiamo visto uno dei più famosi bot Instagram al mondo e come configurarlo per ottimizzare le sue prestazioni.

Ma oggi, nel 2019, conviene ancora utilizzare dei bot?

La mia risposta è: molto probabilmente no.

Instagram ha infatti evoluto ancor di più il suo algoritmo e riesce sempre meglio a scovare questi ultimi.

Lo stesso social afferma che l’algoritmo da loro creato è ormai in grado di rilevare se l’azione è stata eseguita tramite touch o meno.

Questo comporterà sicuramente una penalizzazione dell’account, specialmente a lungo andare.

Cosa farai? Fammelo sapere nei commenti!

Un abbraccio,

Matteo.

+ Mostra Indice

Sono presenti 8 commenti

  1. Luisa
    #

    Bella guida, grazie Matteo.

    1. Matteo Feduzi
      #

      Grazie Luisa!

      Un abbraccio,
      Matteo.

  2. Francesca
    #

    Dopo diversi mesi di utilizzo si è bloccato e non lavora più ..
    Hai idea di quale possa essere il motivo ?
    Grazie !

    1. Matteo Feduzi
      #

      Ciao Francesca, hai già provato a sentire con il supporto di Stim Social al seguente link?
      https://support.stimsocial.com/

  3. Simona
    #

    Ciao Matteo, da almeno 2 settimane stim sembra non funzionare più.
    Gestivo più di qualche account con l’aiuto di stim social, ed ora sono davvero in difficoltà… consigli?

    1. Matteo Feduzi
      #

      Ciao Simona, come abbiamo detto anche a Francesca ti consigliamo di sentire direttamente con il loro centro di supporto al seguente link: https://support.stimsocial.com/

      Se hai bisogno di supporto tecnico per ulteriori informazioni non esitare a contattarci tramite la nostra chat di supporto che trovi in basso a destra!

      Un abbraccio,
      Matteo.

  4. Alberto
    #

    Ciao Matteo, ho usato STIM per molti mesi, ma da giugno funziona malissimo e il supporto è a dir poco tremendo…
    Da qualche giorno sto provando mipiace.io e sembra andare bene con la funzione Mass Story View, hai esperienze dirette/recensione?
    Grazie!!

    1. Matteo Feduzi
      #

      Ciao Alberto, come puoi vedere nei commenti abbiamo ricevuto molte segnalazioni a riguardo. Instagram sta serrando sempre più i ranghi e Stim (come qualsiasi altro bot) troverà sempre più difficolta a far funzionare correttamente il loro software.

      Ti consiglio di trovare soluzioni alternative che possano aumentare l’engagement e i follower dei tuoi account, puoi trovare un articolo a riguardo qui: https://matteofeduzi.com/aumentare-follower-instagram/

      Un abbraccio,
      Matteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *