Aggiungere Pixel di Facebook a un sito Wordpress

Aggiungere Pixel di Facebook a un sito WordPress

Aggiornato il Scritto da Matteo Feduzi Facebook, Social Media 4 commenti

Hai deciso di aggiungere all’interno del tuo sito WordPress il Pixel di Facebook?

Credimi, è un’ottima idea! Ci sono veramente tanti vantaggi per cui dovresti installarlo.

Prima di seguire questa guida assicurati di aver già creato il tuo account business manager.

Sei pronto? Iniziamo! 🙂

Installare il pixel di Facebook con Google Tag Manager (consigliato)

Personalmente questa è la soluzione che preferisco in assoluto e il motivo è molto semplice: con Google Tag Manager (abbreviato in GTM) puoi gestire tutti i codici esterni (e non solo) che inserisci sul tuo sito in un’unica piattaforma.

Tutto ciò che devi fare per utilizzare questo sistema è seguire questi passaggi:

  1. Accedi al business manager e seleziona il tuo account Business Manager (BM).
  2. Seleziona la voce “Gestione Eventi”.
  3. Crea il tuo primo pixel di Facebook o selezionane uno già esistente.
    Creare il primo Pixel di Facebook
  4. Copia il codice del pixel di Facebook illustrato nella libreria di Facebook for Developers.
  5. Crea il tuo account Google Tag Manager (o accedi se lo hai già creato).
  6. Installa GTM sul tuo sito.
  7. Seleziona la voce “Tag” e clicca il bottone “Nuovo” per creare un nuovo tag.
  8. Dai un nome al tuo tag.
  9. Seleziona il box “Configurazione tag” e clicca il tipo di tag custom “HTML personalizzato”.
  10. Aggiungi il codice del pixel di Facebook copiato nello step 4 nell’apposita sezione e al posto di {your-pixel-id-goes-here} inserisci l’ID del tuo pixel che puoi trovare su “Impostazioni”. Lascia gli altri campi invariati.
  11. Seleziona il box “Attivazione” e clicca la voce “All Pages” per abilitare il pixel in tutte le pagine del tuo sito.
  12. Salva il tuo tag.
  13. Seleziona il bottone “Invia” di fianco ad “Anteprima” per confermare ed inoltrare le tue modifiche.

Aggiungere Pixel di Facebook a un sito WordPress con plugin

Non sei un programmatore o te ne intendi veramente poco di codice? Qui ho la soluzione che potrebbe fare al caso tuo 😉

  1. Segui i passaggi illustrati precedentemente fino ad arrivare al 4° punto. Qui seleziona su Collega una piattaforma partner e successivamente seleziona WordPress che dovresti trovare in fondo.
    Installare il Pixel di Facebook con plugin
  2. Adesso scarica il plugin facendo click sul bottone verde Download e poi continua. Tieni in considerazione che questa integrazione è disponibile solamente se utilizzi una versione successiva di WordPress 4.4.
  3. Installa e attiva il plugin appena scaricato come indicato da Facebook e continua fino ad arrivare alla verifica del Pixel.
  4. Ora inserisci il tuo sito web e clicca il bottone verde Invia traffico di prova. Verrai reindirizzato sul tuo sito web e Facebook convaliderà la visita con il Pixel.

Perfetto! Hai appena installato correttamente il tuo Pixel con il plugin ufficiale di Facebook.

Aggiungere Pixel di Facebook a un sito WordPress con codice

Il plugin non funziona correttamente o semplicemente vuoi installare meno plugin possibili sul tuo sito? Nessun problema, segui i passaggi illustrati qui sotto.

Segui i passaggi illustrati precedentemente fino ad arrivare al 4° punto. Qui invece di selezionare su Collega una piattaforma partner seleziona Installa manualmente il codice Pixel in modo autonomo.

Ora dovresti trovarti davanti a questa schermata. Copia il codice e vai su WordPress.

Installare Pixel di Facebook manualmente

Ci sono due possibilità:

  • Inserire il codice direttamente nel file header.php.
  • Installare e attivare il plugin header and footer e inserire qui il codice

Nel primo caso dobbiamo recarci su Aspetto > Editor del tema, selezionare il file header.php e andare ad aggiungere il codice proprio come spiegato da Facebook.
Se non vedi questo file molto probabilmente stai utilizzando un child theme.

Nel secondo caso ti basterà installare e attivare il plugin sopra indicato, andare su Impostazioni > Header and Footer > Head and footer e inserire il codice nella sezione <head> PAGE SECTION INJECTION.

Una volta inserito il codice aspetta qualche minuto in modo che Facebook verifichi lo stato del Pixel.

Ora prosegui e inserisci gli eventi che desideri monitorare.

Complimenti! Hai appena configurato il tuo Pixel manualmente.

Conclusioni

In questa guida abbiamo visto tre (o per meglio dire 4) semplici modi per installare e attivare il Pixel di Facebook all’interno di un sito WordPress.

Ti consiglio di guardare anche la guida su come configurare al meglio la tua pagina Facebook.

Cosa ne pensi di questa guida? Fammelo sapere nei commenti!

Hai avuto qualche tipo di problema? Contattami gratuitamente in chat. La trovi in basso a destra 😉

Un abbraccio,

Matteo.

Benvenuto!

Sono Matteo Feduzi, autore di matteofeduzi.com. Ogni giorno aiuto migliaia di imprenditori e neo-imprenditori a sviluppare il proprio business online.

Nuovi tips giornalieri e interessanti su:

Sono presenti 4 commenti

  1. Giuseppe
    #

    Un ottimo articolo, complimenti davvero, semplice ed esaustivo!

    1. Matteo Feduzi
      #

      Grazie mille Giuseppe, mi rende molto felice il tuo commento!

      Un abbraccio,
      Matteo.

  2. Luca
    #

    Grazie Matteo, puoi spiegare come aggiungerlo anche tramite Google Tag Manager?

    1. Matteo Feduzi
      #

      Ciao Luca, grazie per l’idea, lo aggiungerò a breve!

      Un abbraccio,
      Matteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *